Mi basta un piccolo gesto d’affetto inatteso… ed io mi sciolgo nel mare. Alessandra Amoroso (via ragazzo-di-ghiaccio)

(via imnofuckinguse)

431 notes

Non prendetemi per un’idiota.
Ieri mio fratello ha invitato per pranzo due sue amici: D e T.
D lo conosco “bene”, lui e mio fratello si conoscono da tanto e credo che siano migliori amici. Hanno comunque un bel legame.
T non l’avevo mai visto. L’ho trovato bellissimo. 
Alto, magro, moro/biondo, occhi verdi, bel naso, sorriso splendido e una voce fantastica.
E’ pure simpatico, educato, intelligente e divertente.
L’ho trovato, boh, perfetto.
E quindi sì, il mio chiarimento l’ho avuto grazie a lui e a quegli occhi.
Quando stavamo pranzando poi mi ha fissato, non per molto, come se mi stesse “studiando”. Poi magari è solo una balla, ma così mi è sembrato e così lo spero.
Ora non so cosa fare. Non posso aggiungerlo su facebook perché è amico di mio fratello e non so se lo rivedrò… Magari mio fratello lo inviterà di nuovo a casa e avrò modo di parlargli però nel frattempo non so cosa fare.
Che cosa patetica.

0 notes

Finalmente ho chiarito le idee!
E la risposta non era tra quei tre.
Sono andata dietro ad A per due anni, per poi trovarmi con un cuore spezzato e una storia, ridicola, di giochi di sguardi.
Se a lui fossi piaciuta mi avrebbe scritta o avrebbe cercato di fare qualcosa.
Quindi devo mettere una pietra sopra a questa storia e stop.
Con B la cosa è diversa, quei due hanno in mente un progetto, potrebbe riguardarlo come non potrebbe. 
E se lui non rientrasse in quel progetto significherebbe che non gli interesso. Quindi lo escludo.
Di C non so nulla. 
E’ semplicemente bello, c’è attrazione fisica, ma niente di più.

0 notes
Ora sono sicuro di avere un cuore perché mi si sta spezzando. Il Mago di Oz. (via buiomulticolore)

(Source: letaschepienedicose, via ho-bisogno-di-essere-salvata)

6,713 notes
Secondo i ricercatori lo stress prolungato causa danni al cervello. Quindi se vi dico di non rompere il cazzo non sono acido, sono salutista Konrad k. Schubert (via entropiclanguage)

(via entropiclanguage)

10,695 notes
Q: Che cosa si prova a fare l'amore? (A letto)

entropiclanguage:

All’inizio, la primissima volta, è geometria non euclidea. 

Non capisci un cazzo Anon, ed entri nel panico più totale.

Non sai se è il buco giusto, se c’è davvero il buco, come cavolo lo devi mettere, se deve muoversi lei o te, ma se sbagli posizione, e se poi scivoli, e se si rompe il profilattico, e se magari nota che ho quelle smagliature, ma le mie cicatrici, e se mi sbaglio e casco troppo di peso, e se si muove di scatto e mi spacca una palla?

Poi la guardi negli occhi e te ne freghi, te ne freghi di tutto.

Non capisci comunque un cazzo, ma quel cazzo che non capisci, dio se lo capisci bene.

E ti senti un dio, o forse solamente ti senti per la prima volta una persona completa, ed un po’ meno un errore.

Ma poi che cazzo ne so Anon, io non lo faccio da un botto l’amore.

Magari quando ti capiterà, lo capirai subito cosa si prova, e non riuscirai come me a spiegarlo agli altri, ti verrà solamente da dire:

"Aspetta e vedrai"

Che è l’unica risposta sensata che ti posso dare al momento.


asked by Anonymous

6,699 notes
Taglietti sulle labbra che bruciano ad ogni sorriso. Voglio andarmene. (via voglio-andarmene)

(via sogniappesiallepareti)

639 notes
E tu cosa vorresti essere per lui?”
“Vorrei che associasse a me la parola felicità. Massimo Bisotti.  (via nonsorridermipiutiprego)

(Source: tuprendimilemani, via mihaiportatoviailrespiro)

7,908 notes